John Kerry 140616153725
TERRORISMO 22 Gennaio Gen 2015 1916 22 gennaio 2015

Isis, Kerry: «Eliminata la metà dei suoi leader»

Il segretario di Stato Usa al vertice di Londra. «Riconquistati in Iraq 700 chilometri quadrati di territorio».

  • ...

Segretario di Stato americano John Kerry.

La leadership dell'Isis sarebbe stata «dimezzata». Secondo il segretario di Stato Usa John Kerry, infatti, «l'Iraq e i suoi partner internazionali hanno eliminato migliaia di combattenti» dello Stato islamico, «e il 50% dei suoi capi».
La dichiarazione è arrivata al termine del vertice internazionale di Londra contro il terrorismo.
Il segretario di Stato ha anche parlato degli altri risultati raggiunti dalla coalizione: le truppe irachene, sostenute da 2 mila raid aerei, hanno ripreso all'Isis circa 700 chilometri quadrati di territorio. Kerry ha inoltre sottolineato che per potenziare l'esercito di Baghdad si punta a creare 12 nuove brigate.
PENTAGONO: «UCCISI PIÙ DI 6 MILA MILITANTI». Inoltre, secondo le stime del Pentagono, dall'inizio dei raid aerei della coalizione sarebbero stati uccisi più di 6 mila militanti dell'Isis in Iraq e Siria. Lo ha detto in un'intervista ad Al Arabiya l'ambasciatore americano in Iraq, Stuart Jones. «Sono stati anche distrutti oltre un migliaio di mezzi dei combattenti jihadisti, solo in Iraq».

Correlati

Potresti esserti perso