Charlie Copertina 150112230756
CASO 23 Gennaio Gen 2015 1712 23 gennaio 2015

Charlie Hebdo, «probabilmente niente Maometto nel nuovo numero»

Il vignettista Riss: «Non credo ci sarà nuova vignetta, noi siamo un giornale responsabile».

  • ...

C'è una vignetta di Maometto sulla copertina del nuovo numero di Charlie Hebdo.

«Probabilmente non ci sarà» una nuova caricatura di Maometto nel nuovo numero di Charlie Hebdo.
A dirlo il vignettista Riss, nuovo caporedattore del settimanale satirico francese colpito dalla sanguinaria strage dei jihadisti il 7 gennaio a Parigi, intervistato da Europe 1.
L'ultima vignetta di Maometto con la scritta 'Je suis Charlie-Tutto è perdonato' pubblicata dopo l'attentato, ha suscitato proteste nel mondo arabo e musulmano.
«SIAMO UN GIORNALE RESPONSABILE». «Siamo un giornale responsabile, se cedessimo saremmo irresponsabili», ha commentato ancora Riss, aggiungendo: «La copertina del numero di Charlie Hebdo pubblicata dopo l'attentato ha fatto il giro del mondo. Si può leggere il messaggio 'Tutto è perdonato'. Un messaggio di pace, che riflette l'opinione del settimanale nel suo insieme, più di quella dei giornalisti che lo compongono».
Riss ha negato poi che il giornale abbia il 'chiodo fisso' dell'Islam e di Maometto. «In realtà non abbiamo fatto così tante caricature' del Profeta, l'unica cosa che mi da fastidio è l'apologia dell'assassinio».

Correlati

Potresti esserti perso