Neve_New York
CLIMA 27 Gennaio Gen 2015 1540 27 gennaio 2015

Maltempo, nessuna nevicata storica a New York

Revocato il coprifuoco, scuse dei meteorologi. Allerta in New England.

  • ...

Era stata annunciata come la nevicata peggiore della storia di New York.
Svegliandosi la mattina del 27 gennaio gli abitanti della Grande Mela hanno potuto vedere dalle finestre delle loro abitazioni una città fantasma, ricoperta da uno strato di diversi centimetri di neve e con le strade pressoché deserte.
Ma hanno tirato un sospiro di sollievo, la nevicata 'storica' annunciata dai meteorologi non c'è stata e il divieto di circolazione a tutte le auto private imposto alle 23:00 della notte è stato revocato alle 7:30.
SCUSE DEI METEOROLOGI. Adesso sono attese grandi polemiche per l’eccessiva prudenza degli amministratori locali e l’adozione di troppi divieti.
I meteorologi si sono già scusati per aver sovrastimato l’impatto della tempesta.
In altre zone della costa Est del Paese e nel New England l'allerta rimane comunque alta, altre nevicate sono attese nelle prossime ore, in particolare in Connecticut, Rhode Island, Maine e Massachusetts, dove molte migliaia di persone sono anche rimaste senza elettricità.
WALL STREET TORNA OPERATIVA. Il governatore dello Stato di New York, Andrew Cuomo, ha annunciato che la metropolitana e gli altri servizi sono attesi alla normalità nelle prossime ore.
Anche Wall Street lavorerà come ogni giorno.
Problemi potrebbero però esserci ancora a Long Island, dove la nevicata è stata più intensa. Cuomo ha invitato a mantenere alta la cautela, perché «le strade sono ancora pericolose».
Tuttavia, ha detto, «la tempesta è stata finora meno distruttiva di quanto previsto».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso