Ambulanza 120628131044
CRONACA 29 Gennaio Gen 2015 1642 29 gennaio 2015

Genova, 19enne drogata e stuprata all'uscita di una discoteca

La vittima è una cameriera romena. Fermato l'aggressore, un 26enne ecuadoriano.

  • ...

Un'ambulanza.

Aggredita, drogata e stuprata all'uscita della discoteca.
Vittima della violenza nella notte tra il 28 e il 29 gennaio in un parcheggio nel centro di Genova una cameriera romena di 19 anni, residente a Torino.
IN MANETTE UN ECUADORIANO. La polizia, dopo la segnalazione della giovane che ha raggiunto un ascensore facendo scattare l'allarme sonoro, è riuscita a rintracciare l'aggressore.
In manette è finito un ecuadoriano di 26 anni.
Dovrà rispondere di violenza sessuale e rapina aggravata. Per rintracciarlo determinante l'uso di Facebook
«ERO IN TRANCE». La giovane alla polizia ha detto che si sentiva «come in trance. Non riuscivo a reagire mentre quell'uomo mi violentava. Ero bloccata mi deve aver fatto bere qualcosa non riuscivo ad oppormi».
La 19enne ha raccontato di aver conosciuto il suo violentatore in discoteca: «Me lo ha presentato un amico», lo stesso che le ha «portato un drink».
Per questo la polizia sta verificando se la giovane, a Genova per un periodo di vacanza, possa essere stata stordita con la droga dello stupro, la temuta Ghb.

Correlati

Potresti esserti perso