Benyamin Netanyahu 140409111256
MEDIO ORIENTE 29 Gennaio Gen 2015 1608 29 gennaio 2015

Israele, Netanyahu: «L'Iran dietro l'attacco su Golan»

Il presidente dopo l'offensiva sulle alture: «È lo stesso Paese che cerca intesa sul nucleare».

  • ...

Il premier israeliano Benyamin Netanyahu.

Il primo ministro israeliano Benyamin Netanyahu, riferendosi a quanto accaduto il 28 gennaio sulle alture del Golan, ha ribadito che «l'Iran è responsabile dell'attacco di ieri contro di noi».
«Lo stesso Iran», ha aggiunto il premier, «che sta cercando di raggiungere un accordo, tramite le grandi potenze che lo lascerebbe in grado di sviluppare armi nucleari». «Noi», ha concluso Netanyahu, parlando ad una cerimonia in ricordo di Ariel Sharon, «ci opponiamo con forza a questo accordo».
FUNERALI DEL SOLDATO UCCISO. Intanto in mattinata migliaia di persone hanno partecipato, sul Monte Herzl a Gerusalemme, ai funerali del maggiore Yochai Kalangel, ucciso il 28 gennaio assieme al sergente Dor Nini, da un missile antitank lanciato dagli Hezbollah su un veicolo militare non blindato nella zona a ridosso del confine.

Correlati

Potresti esserti perso