Studente Erasmus Morto 150130185800
TRAGEDIA 30 Gennaio Gen 2015 1852 30 gennaio 2015

Olanda, studente bresciano morto in Erasmus

Il 24enne di Desenzano Francesco Branchi è precipitato dalla finestra. Si tratterebbe di un incidente.

  • ...

Francesco Branchi, lo studente bresciano di 24 anni morto in Olanda.

Aveva quasi terminato il suo soggiorno di studio con il programma Erasmus, Francesco Branchi, lo studente bresciano di 24 anni morto in Olanda precipitando dalla finestra della casa dove viveva. Il decesso risale al 18 gennaio ma la notizia si è saputa nel bresciano solo nelle ultime ore.
La salma del giovane, che frequentava il corso di geografia umana all'università Radbound di Nijmegen, è già rientrata in Italia e il 31 gennaio alle 15 a Desenzano del Garda, paese dove risiede la famiglia, saranno celebrati i funerali. L'ipotesi più accreditata è quella di un tragico incidente, ma le autorità olandesi non avrebbero escluso neppure l'ipotesi del gesto estremo.
IN OLANDA DA POCHE SETTIMANE. Francesco era in Olanda solo da alcune settimane. Laureato in lingue orientali a Venezia Cà Foscari, dove si era anche candidato per il Senato accademico, Francesco era molto apprezzato nel paese bresciano. «Un bravissimo ragazzo, un grande studioso. Sognava di viaggiare, di girare il mondo», dicono gli ex compagni di scuola del Liceo Bagatta di Desenzano del Garda.
UN'ESPERIENZA DI STUDIO ANCHE IN AUSTRALIA. In paese il ragazzo era molto conosciuto essendosi anche candidato due anni fa per le elezioni comunali in una lista civica. Aveva già avuto un'esperienza di studio all'estero in un'università australiana. Anche l'università Radbound, attraverso il sito Internet, ha voluto ricordare il giovane bresciano. «L'università ha perso uno studente eccellente, socialmente ben integrato, che aveva valorizzato la qualità del nostro programma», ha scritto l'università olandese.

Correlati

Potresti esserti perso