Ucraina 140827151044
TENSIONE 30 Gennaio Gen 2015 0922 30 gennaio 2015

Ucraina, soldati di Kiev accerchiati dai ribelli

I separatisti sostengono di aver conquistato la città di Uglegorsk, nel Sud-Est del Paese. Saltati i colloqui di Minsk.

  • ...

Un soldato ucraino nel Donbass.

I separatisti del sud-est ucraino sostengono di aver conquistato la cittadina di Uglegorsk e di aver così concluso l'accerchiamento dei reparti di Kiev nella zona di Debaltseve.
COMBATTIMENTI IN CORSO. Da Uglegorsk, il leader dei ribelli di Donetsk, Alexandr Zakharcenko, ha detto alla tivù russa Vesti 24 che i suoi uomini controllano tutte le vie d'accesso all'area e ha esortato i militari ucraini a «deporre le armi» per avere salva la vita. I media ucraini riferiscono di combattimenti in corso «su tutto il perimetro» della zona di Debaltseve.
Intanto, almeno sette civili sono stati uccisi dai bombardamenti che si sono abbattuti su Donetsk nelle ultime 24 ore. E altri 23 sono rimasti feriti.
SALTANO COLLOQUI DI MINSK. Nel frattempo sono saltati i nuovi colloqui di Minsk previsti il 30 gennaio nella capitale bielorussa.
I leader delle due autoproclamate repubbliche di Donetsk e Lugansk hanno lasciato la città accusando i rappresentanti di Kiev di aver rifiutato di partecipare ai negoziati, come ha riferito uno dei leader separatisti, Denis Pushilin.
MOSCA NON ARRETRA. Ad alimentare la tensione ci ha pensato il ministro della Difesa russo, Serghiei Shoigu, il quale ha detto che «Mosca rafforzerà i gruppi delle proprie forze militari nelle aree strategiche in risposta all'attuale situazione politica e militare intorno alla Russia, diventata tesa per la crisi ucraina».
L'ATTACCO DI LAVROV. Anche il ministro degli Esteri russo, Sergej Lavrov ha buttato benzina sul fuoco, dicendo che «il Consiglio dei ministri degli Esteri Ue è diventato ancora una volta ostaggio di una minoranza aggressiva per la quale la crisi ucraina è solo un pretesto per imporre misure russofobe e impedire una normale cooperazione Russia-Ue».

Correlati

Potresti esserti perso