Emiro Qatar Hamad 120330144909
NOVITÀ 1 Febbraio Feb 2015 1430 01 febbraio 2015

Qatar, ambasciata d'Italia apre nuova sede

Il diplomatico De Sanctis: «In aumento gli italiani attivi a Doha, sono oltre 1.200».

  • ...

L'emiro del Qatar Hamad bin Kalifa al Thani, durante una parata.

Nuova sede da febbraio per l'ambasciata italiana in Qatar.
A seguito dell'apertura dell'ufficio dell'agenzia Ita (ex Ice) e di quello dell'addetto militare, oltre che dell'arrivo nel Paese di molti italiani, è stato necessario ampliare la sede della nostra rappresentanza diplomatica nell'emirato.
IN QATAR 1.200 ITALIANI. Come ha spiegato l'ambasciatore italiano a Doha Guido De Sanctis «ad oggi nel Paese ci sono circa 1.200 italiani e sono attivi in vari settori in forte sviluppo, come i lavori di scavo della metropolitana e altre importanti infrastrutture, tutte connesse con i Mondiali di calcio del 2022».
Secondo gli ultimi dati, l'interscambio, dal lato delle esportazioni italiane, ha subito nel 2012 e nel 2013 una crescita a due riprese del 33% e del 5%, attestandosi intorno a 1,1 miliardi di euro.
IN FLESSIONE IMPORTAZIONI ITALIANE. I dati parziali per il 2014 (fino ad ottobre) confermano una tendenza stabile anche se sono in flessione sono invece le importazioni italiane dal Qatar, che dal 2010 consistono in gas liquefatto.
Molto attiva anche la collaborazione sulla Difesa, sia dal punto di vista politico sia commerciale e non meno rilevante è stato lo sviluppo degli investimenti del Qatar in Italia.
La Qatar Foundation, attiva nel settore dell'educazione e della sanità, ha rilevato una struttura ospedaliera di Olbia.

Correlati

Potresti esserti perso