110310192831
ESPERIMENTI 1 Febbraio Feb 2015 1642 01 febbraio 2015

Usa, pronte zanzare Ogm contro le malattie tropicali

Si aspetta solo l'ok dell'ente di controllo sui farmaci per dare il via ai test, possibili in primavera.

  • ...

Una zanzara.

Potrebbero iniziare già a marzo negli Stati Uniti, in Florida, i test di una zanzara geneticamente modificata (gm), 'programmata' per ridurre la popolazione delle Aedes Aegipti, gli insetti responsabili della trasmissione di malattie tropicali come Dengue e Chykungunya.
MANCA OK FDA. Dal punto di vista tecnico, ha spiegato l'emittente pubblica statunitense Npr, è tutto pronto, e manca solo il via libera dell'ente statunitense per il controllo sui farmaci (Fda).
«Dopo anni di spray, le zanzare hanno sviluppato resistenza alla maggior parte degli insetticidi. Ora vogliamo essere i primi negli Usa a provare qualcosa di nuovo spiega Michael Doyle, entomologo del Mosquito Control District.
RILASCIARE SOLO MASCHI. Le zanzare sono sempre delle Aedes Aegipti ingegnerizzate con geni di due virus, di corallo e di cavolo.
Gli esemplari risultanti danno vita a prole che muore prima di raggiungere l'età adulta.
Il piano è di rilasciare nell'ambiente solo maschi, che non pungono l'uomo, permettendo loro di accoppiarsi con le femmine 'autoctone', trasmettendo così tutti i geni acquisiti alla prole e abbassando la popolazione.
Nei test precedenti, afferma l'azienda produttrice, la britannica Oxitec, si è avuto fino al 96% di riduzione della popolazione delle zanzare.

Correlati

Potresti esserti perso