Polizia Grecia 130313175339
NUOVE REGOLE 2 Febbraio Feb 2015 1149 02 febbraio 2015

Polizia greca, la svolta pacifica di Tsipras

Cambiano le disposizioni per gli agenti: niente uomini in borghese e stazioni della metro aperte ai cortei.

  • ...

Agenti della Polizia greca.

Le regole imposte dal neo premier greco Alexis Tsipras alla polizia hanno già superato la prova della piazza.
Sabato nel centro di Atene hanno sfilato due cortei: uno di Alba Dorata, un migliaio di persone, contrapposto a un altro dei movimenti antifascisti partito dal Politecnico, cinquemila partecipanti. Ma tutto è andato diversamente da quanto si potesse immaginare: nessun agente in borghese in strada, stazioni delle metro aperte, niente schieramenti intimidatori.
POLIZIOTTI DISARMATI. Quando i manifestanti hanno imboccato il viale delle ambasciate non si sono trovati di fronte nè tradizionali barriere d'acciaio e nè uomini in divisa pronti allo scontro, ma hanno visto solo qualche poliziotto ai bordi della strada disarmato, senza caschi e senza maschere anti-gas. I vertici di Syriza hanno dato nuove disposizioni alle forze dell'ordine. Un capo della polizia sul campo ha infatti spiegato di aver ricevuto istruzioni precise: stare defilati, non accettare provocazioni, tenere aperte le stazioni del metro, e niente poliziotti in borghese.

Correlati

Potresti esserti perso