Obama 141121065605
ESTERI 3 Febbraio Feb 2015 1830 03 febbraio 2015

Datagate, mini stretta: leader si possono spiare

Agenzie d'intelligence Usa potranno continuare loro attività sotto la sorveglianza della Casa Bianca.

  • ...

Barack Obama.

Le agenzie di intelligence americane, dalla Nsa alla Cia, potranno continuare - se considerato necessario - a spiare i leader mondiali, ma sotto la stretta vigilanza della Casa Bianca. E hanno cinque anni di tempo per cancellare tutte le informazioni private acquisite accidentalmente su cittadini americani non al centro di indagini. Lo stesso vale anche per i dati riguardanti cittadini stranieri. Sono le misure che si appresta ad ad annunciare l'amministrazione Obama, come hanno sottolineato i media Usa.
RIFORMA ANCORA LONTANA. Si tratta di misure ben lontane da quella riforma indicata dal presidente degli Stati Uniti all'indomani dell'esplosione del Datagate. Misure che arrivano a una settimana dalla visita a Washington della cancelliera tedesca Angela Merkel, il cui telefono fu spiato dagli 007 Usa mettendo in grande imbarazzo Barack Obama. In particolare, le nuove regole prevedono anche l'istituzionalizzazione di regolari verifiche da parte della Casa Bianca sul monitoraggio dei leader stranieri da parte della Nsa.

Correlati

Potresti esserti perso