DOLORE 6 Febbraio Feb 2015 0800 06 febbraio 2015

Giordania, Rania abbraccia la vedova del pilota

Con i capelli coperti da un velo (simbolo di lutto), la regina ha reso omaggio alla moglie del soldato arso vivo dai miliziani dell'Isis. Foto.

  • ...

Abbraccio di condoglianze della regina Rania di Giordania alla vedova del pilota brutalmente arso vivo dai miliziani dell'Isis.
Re Abdullah II e sua moglie hanno incontrato la famiglia del militare (guarda le immagini).
Anwar Tarawneh (a sinistra nella foto), moglie di Muadh al Kasasbeh solo da cinque mesi, ha appreso della morte del marito da un post su Facebook.
IL DOLORE DEL REGNO. L'immagine della regina con i capelli coperti da un velo bianco, simbolo di lutto, che stringe al petto la vedova (anch'essa velata), è l'icona del dolore attorno al quale si è stretto tutto il regno hascemita per il 'martirio' di Muadh al Kasasbeh.
Rania e re Abdullah si sono recati il 5 febbraio a Aye, località nella regione di Karak che ha dato i natali al soldato e al clan di una delle più influenti tribù giordane.

Correlati

Potresti esserti perso