Donestsk Ucraina 140929080032
TENSIONE 6 Febbraio Feb 2015 0923 06 febbraio 2015

Ucraina, aperto corridoio umanitario nel Sud Est

Permessa l'evacuazione di oltre 2800 civili, tra cui 700 bambini, nella zona del Debaltseve. 

  • ...

Soldati di Kiev.

Si è conclusa l'evacuazione della popolazione civile dalla zona di Debaltseve, nuova area calda del conflitto nell'est ucraino dove Kiev e i ribelli filorussi hanno concordato un corridoio umanitario per il 6 febbraio sullo sfondo di una tregua prorogata sino al 7. Anche se pare essere stata interrotta a momenti da spari e bombardamenti.
EVACUATI OLTRE 2.800 CIVILI. Più di 2.800 civili, tra cui circa 700 bambini e 60 disabili, sono stati evacuati con oltre 20 bus da Debaltsevo, Avdiivka e Svitlodar, secondo l'alto commissario per i rifugiati dell'Onu. Chi ha deciso di lasciare la propria casa è stato trasferito più a nord di Donetsk, in località controllate da Kiev, come Sloviansk, Sviatogorsk, Kramatorsk e Grodovka, ma anche nella vicina regione di Kharviv. A Debaltsevo, strategico nodo ferroviario tra Donetsk e Lugansk, c'erano 25 mila abitanti ma la maggior parte era già fuggita. Solo circa 7 mila erano rimasti.

Correlati

Potresti esserti perso