Yemen Milizie Sciite 150122214959
ESTERI 6 Febbraio Feb 2015 2020 06 febbraio 2015

Yemen, i ribelli sciiti sciolgono il parlamento

Miliziani Houthi al potere: istituito un Comitato rivoluzionario che formerà un direttorio presidenziale.

  • ...

Yemen, milizie sciite.

I ribelli sciiti Houthi hanno annunciato di aver sciolto il parlamento yemenita e di avere il controllo del Paese.
I miliziani Houthi avevano conquistato la capitale Sanaa a settembre 2014, dopo essere partiti da Nord e aver preso altre città strategiche. A GENNAIO DIMISSIONI DEL PRESIDENTE. In gennaio il presidente Abed Rabbo Mansour Hadi e i membri del governo si erano dimessi e da allora sono agli arresti domiciliari.
Fallita ogni trattativa i ribelli hanno annunciato di aver formato un 'Comitato rivoluzionario' che assumerà le funzioni del governo.
Nella loro dichiarazione costituzionale fatta dal palazzo presidenziale di Sanaa i miliziani hanno precisato che il Comitato è stato incaricato di formare un nuovo parlamento di 551 membri e un consiglio presidenziale di cinque membri che sostituirà l'ormai ex presidente e il suo governo per un periodo di transizione fissato in due anni.

Correlati

Potresti esserti perso