Egitto Isis 140906150204
ESTERI 7 Febbraio Feb 2015 1856 07 febbraio 2015

Egitto, uccisi 151 jihadisti in tre giorni

Le vittime appartenevano al gruppo Ansar Bait al-Maqdis, formazione alleata dell'Isis.

  • ...

Carri armati dell'esercito egiziano.

È di 151 jihadisti uccisi il bilancio dei tre giorni di operazioni condotte dall'esercito egiziano nel Sinai settentrionale.
Le vittime appartenevano al gruppo Ansar Bait al-Maqdis, la principale formazione jihadista egiziana, alleata dell'Isis.
RINVENUTI DUE MISSILI DA CROCIERA. Dei 47 corpi identificati, solo 22 sono di egiziani mentre 25 appartengono a stranieri di varie nazionalità, precisano le fonti del Cairo riferendo che sono stati rinvenuti «due missili da crociera» che stavano per essere sparati dalla sponda orientale contro navi in transito lungo il Canale di Suez.

Correlati

Potresti esserti perso