Migranti 141020095621
EMERGENZA 10 Febbraio Feb 2015 1845 10 febbraio 2015

Immigrazione, Ue: «Basta tragedie, ora riunione straordinaria»

Mogherini annuncia un vertice dopo il caso Lampedusa: «Rivedere le politiche europee».

  • ...

Un barcone di migranti soccorso dalla guardia costiera.

L'alto rappresentante Ue, Federica Mogherini, ha annunciato che «nei prossimi giorni» convocherà una riunione straordinaria per «rivedere le politiche europee» sull'immigrazione.
«Non possiamo permettere altre tragedie in mare, dobbiamo essere capaci di dare una forte risposta politica ed operativa».
Le parole di Bruxelles sono arrivate dopo l'ultima strage di Lampedusa, in cui sono morte 29 persone.
DIALOGO CON AVRAMOPOULOS. Mogherini in una nota ha precisato di aver annunciato la decisione nella riunione del Collegio dei Commissari che si è tenuta a Strasburgo in coincidenza con la plenaria del Parlamento europeo e che la riunione riguarderà il gruppo di Commissari per l'azione esterna da lei guidato, «per discutere» con il Commissario responsabile per immigrazione e affari interni, Dimitris Avramopoulos.
«SFIDE IMMIGRAZIONE CONDIVISE». La vicepresidente della Commissione ha aggiunto di aver deciso di «mettere presto l'immigrazione nell'ordine del giorno del Consiglio dei ministri degli esteri».
«La lotta contro il contrabbando ed il traffico di esseri umani, il salvataggio dei migranti in mare, la protezione dei richiedenti asilo sono sfide condivise», ha sottolineato Mogherini, «e richiedono un maggiore esercizio di responsabilità condivisa».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso