Kram Strage Bologna 150210161329
DECISIONE 10 Febbraio Feb 2015 1615 10 febbraio 2015

Strage di Bologna, archiviazione per Kram e Frohlich

Accolta la richiesta della procura per i due ex terroristi tedeschi indagati dal 2011. Cade così la pista palestinese.

  • ...

La terrorista tedesca Margot Frohlich in un'immagine ripresa a Roma nel 1982.

Archiviazione per Thomas Kram e Margot Christa Frohlich, i due ex terroristi tedeschi indagati per la strage alla stazione di Bologna del 2 agosto 1980. È la fine della 'pista palestinese', ipotesi alternativa alla verità giudiziaria sull'attentato, in cui morirono 85 persone e 200 furono ferite, che ha visto le condanne definitive degli ex Nar Valerio Fioravanti, Francesca Mambro e Luigi Ciavardini. La decisione di archiviare Kram e Frohlich, accogliendo la richiesta della Procura, è del Gip Bruno Giangiacomo.
La posizione dei due ex terroristi era stata discussa in un'udienza a dicembre.
INDAGATI DAL 2011. Kram e Frohlich erano stati iscritti nel registro degli indagati dal 2011. Nella richiesta del Pm Enrico Cieri si diceva tra l'altro che la presenza a Bologna di Kram, appartenente alle 'Revolutionaere Zellen' la notte tra l'1 e il 2 agosto 1980, «alimenta un grumo di sospetto». Ma «quel solo e sorprendente fatto non è tuttavia sufficiente per ipotizzare in assenza di altri elementi» sul suo conto «una partecipazione alla strage della stazione».
Neanche su Frohlich, che secondo una testimonianza si trovava in città il 2 agosto, non erano emerse prove di un collegamento all'attentato.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso