Putin Summit Minsk 150212104751
TENSIONE 13 Febbraio Feb 2015 2035 13 febbraio 2015

Ucraina, Usa: «La Russia viola lo spirito dell'accordo»

Secondo il Dipartimento di Stato Mosca «continua a trasferire equipaggiamenti verso il confine».

  • ...

Il presidente russo Vladimir Putin al summit di Minsk sulla crisi in Ucraina.

Rimane alta la tensione per il caso Ucraina.
A meno di 24 ore dall'accordo sul cessate il fuoco di Minsk, «la Russia continua a trasportare equipaggiamenti militari verso il confine con l'Ucraina».
A denunciarlo il Dipartimento di Stato Usa.
«Queste azioni della Russia», ha affermato la portavoce Jennifer Psaki, «violano lo spirito dell'accordo e sollevano preoccupazioni sulla reale attuazione».
Secondo gli Usa «siamo preoccupati dai rapporti che indicano come dalla Russia continuino a viaggiare verso il confine con l'Ucraina ulteriori rifornimenti di mezzi corazzati, carri armati e sistemi missilistici».
«SISTEMI DI DIFESA AEREA NELLA REGIONE». «Le forze armate russe hanno dispiegato un vasto fronte di artiglieria e di lanciarazzi», ha aggiunto Psaki, sottolineando come questi mezzi «non siano dei separatisti ma proprio delle forze armate russe».
Secondo il Dipartimento di stato Usa, inoltre, gli 007 hanno le prove che le forze armate russe hanno spostato nella regione sistemi di difesa aerea: «E questo chiaramente non è nello spirito dell'accordo di questa settimana».
G7: «PRONTI AD AGIRE CONTRO CHI VIOLA CESSATE IL FUOCO». Dal canto loro, i Paesi del G7 «restano pronti ad adottare misure appropriate contro coloro che violeranno gli accordi di Minsk, in particolare contro quelli che non osserveranno il cessate il fuoco globale e il ritiro delle armi pesanti».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso