Danimarca 150216094911
TERRORISMO 16 Febbraio Feb 2015 0945 16 febbraio 2015

Attentati Copenaghen: arrestate due persone

Potrebbero essere i complici del killer della capitale danese Omar Abdel Hamid El-Hussein.

  • ...

Un poliziotto a Copenaghen.

Altri due arresti per il doppio attentato a Copenaghen.
Nella mattinata di lunedì 16 febbraio, la polizia danese ha confermato di aver fermato due persone domenica 15: i due potrebbero essere complici di Omar Abdel Hamid El Hussein, il terrorista 22enne pregiudicato e più volte condannato, autore dei due attentati nella capitale della Danimarca.
LA PREMIER DANESE: «KILLER NON PARTE DI UNA CELLULA». La premier danese Helle Thorning-Shmidt ha detto che niente indica che il giovane, che ha attaccato un dibattito sulla libertà di espressione e una sinagoga, facesse parte di una cellula più ampia. La scelta degli obiettivi lascia tuttavia pensare che si sia trattato di un atto di terrorismo, ha aggiunto.
PAURA NEL REGNO UNITO. Da Copenaghen, gli 007 danesi hanno anche lanciato un allarme, secondo cui gli attacchi da parte di 'lupi solitari' sono la più grande minaccia per la Gran Bretagna.
«È solo una questione di tempo», hanno spiegato fonti dell'intelligence, «prima che il Regno Unito sia colpito».
Pur non essendoci minacce specifiche, il livello di allerta terrorismo in Gran Bretagna rimane alto, al penultimo livello della scala, il che vuol dire che un attentato «è altamente probabile».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati