Russia Caccia 150219114719
TENSIONE 19 Febbraio Feb 2015 1145 19 febbraio 2015

La Gran Bretagna: «Jet della Russia sulla Cornovaglia»

La denuncia del ministero della Difesa Fallon: «Putin per l'Europa è una minaccia come l'Isis».

  • ...

Un bombardiere Bear in volo.

Sale la tensione tra la Gran Bretagna e la Russia.
Nella serata di mercoledì18 febbraio, jet dell'esercito britannico hanno intercettato e affiancato due caccia russi a largo delle coste della Cornovaglia, come ha confermato il ministro della Difesa di Londra Michael Fallon.
Da quanto di è appreso, gli aerei della Raf hanno scortato i velivoli russi fuori dai cieli britannici.
JET RUSSI SULLA CORNOVAGLIA. Tuttavia, poco dopo è stato chiarito che gli aerei del Cremlino - due bombardieri 'Bear' - «non hanno sorvolato lo spazio aereo britannico», ma «un'area di interesse del Regno Unito».
Un episodio simile era già accaduto a fine gennaio, quando caccia della Raf avevano intercettato due bombardieri russi al largo di Bournemouth, nell'Inghilterra meridionale. Allora era stato convocato l'ambasciatore russo a Londra.
IL MINISTRO DELLA DIFESA BRITANNICO: «PER L'EUROPA PUTIN È UNA MINACCIA COME L'ISIS». Vladimir Putin per l'Europa rappresenta «una minaccia come l'Isis», ha detto il ministro della Difesa britannico Michael Fallon parlando con la stampa britannica. «Dobbiamo essere pronti per entrambi, sono due minacce dirette», ha aggiunto Fallon.
AGGRESSIONE AI PAESI BALTICI. Che tra Londra e Mosca ci siano rapporti tesi, lo ha dimostrato poi l'allarme del Regno Unito sul «pericolo reale ed attuale» che la Russia cerchi di destabilizzare Estonia, Lituania e Lettonia (Paesi della Nato) utilizzando nei Paesi baltici «la stessa tattica» aggressiva usata in Ucraina.
LA NATO ALLA PROVA. La preoccupazione di Londra, ha spiegato il ministro, è che il Cremlino voglia mettere alla prova l'Alleanza Atlantica.
Ormai non siamo più in una situazione di «guerra fredda», ha aggiunto Fallon: «Quando ci sono carri armati che attraversano il confine dell'Ucraina, i jet che attraversano la Manica e i sottomarini nel Mar del Nord, la guerra è già abbastanza calda».
SERVE RISPOSTA A MOSCA. Quindi Londra ha precisato che la Nato deve essere pronta a un'aggressione della Russia ai Paesi baltici «in qualsiasi forma» si manifesti. Ecco perché, secondo Fallon, «l'Alleanza atlantica si sta preparando» a fronte del pericolo che Mosca potrebbe rappresentare per le ex repubbliche sovietiche.
CAMERON: «VOGLIONO ATTIRARE L'ATTENZIONE». David Cameron ha detto che Mosca vuole «attirare l'attenzione» con i propri aerei militari intercettati dalla Raf vicino alle coste inglesi. Per il premier britannico la risposta dell'aviazione di Sua Maestà ha mostrato come il Regno Unito sia pronto a reagire a ogni incursione russa.

Correlati

Potresti esserti perso