Alaa Fattah 150223101830
DIRITTI CIVILI 23 Febbraio Feb 2015 1015 23 febbraio 2015

Egitto, attivista e blogger condannato a cinque anni di reclusione

Alaa Abd El Fattah processato in base alla legge anti-manifestazioni. Può fare appello.

  • ...

L'attivista egiziano, Alaa Abd El-Fattah.

L'Egitto ha condannato Alaa Abd El-Fattah, uno dei più noti attivisti e blogger egiziani.
La riedizione del processo intentato a suo carico sulla base della controversa legge contro le manifestazioni ha previsto cinque anni di reclusione al Cairo per l'uomo, la cui sentenza, trasmessa in televisione, è appellabile. L'attivista di sinistra è stato condannato anche a una pesante ammenda.
PROCESSO RIVISTO. Nel processo annullato, Fattah era stato condannato a 15 anni di reclusione per aver partecipato a una manifestazione non autorizzata in cui erano stati compiuti anche altri reati tra cui aggressione a un poliziotto e vandalismo.
CONDANNE PER ALTRI 24 ATTIVISTI. Con Fattah sono stati condannati anche altri 24 attivisti a pene che variano dai tre ai quindici anni di carcere. Tutti dovranno pagare una multa pari a quasi dodicimila euro. All’annuncio della sentenza, il pubblico ha gridato: «Abbasso il regime militare». Il caso viene tenuto sotto osservazione a livello internazionale, dato che riguarda l'applicazione della controversa legge anti-manifestazioni che ha sollevato numerose critiche perchè limita il diritto a manifestare.
IN CARCERE ANCHE LA SORELLA. La famiglia del blogger è nota per l’attivismo contro gli abusi del potere: la sorella Sanaa è in carcere per avere preso parte a una manifestazione, mentre il padre Ahmed Seif, morto ad agosto, è stato un attivista per la difesa dei diritti umani, più volte arrestato sotto il regime di Mubarak.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso