Meteoropatia 150120224005
PATOLOGIA 24 Febbraio Feb 2015 0900 24 febbraio 2015

Meteoropatia, come sconfiggere l'ansia da pioggia

Ne soffrono 17 milioni di italiani. È tutta colpa di un ormone. Provoca tristezza, irritabilità e sonnolenza. Si supera con sport, cibi sani, hobby e fonti di luce.

  • ...

La meteoropatia fa sentire stanchi, tristi e depressi quando c'è brutto tempo.

Cielo grigio, pioggia battente, freddo.
Per molte persone sono il principale nemico del buon umore.
La meteoropatia è considerata una patologia che in Italia affligge circa 17 milioni di persone.
Colpisce soprattutto a ridosso dei cambi di stagione, ma anche quando il tempo cambia repentinamente.
Un po' come sta succedendo in questo pazzo inverno.
UN ORMONE PRODUCE ANSIA. Improvvisamente ci si sente stanchi, tristi e depressi. Tutta colpa dell’Acth, dicono i medici, ovvero un ormone prodotto dall’ipofisi, una ghiandola localizzata alla base del cranio, responsabile dell'aumento di ansia.
Quando il tempo è brutto la quantità di questo speciale ansiolitico prodotto si amplifica. E così prende il sopravvento quel senso di tristezza, irritabilità e sonnolenza che rende difficile anche alzarsi dal letto.
SEASONAL AFFECTIVE DISORDER. Il fenomeno, definito Sad - Seasonal affective disorder – è stato studiato anche in Gran Bretagna. Qui gli esperti hanno stilato la lista dei rimedi per sentirsi felici anche quando piove a dirotto. Non è necessario volare ai Caraibi, basta attenersi a qualche facile regola.

1. Fare sport e stare all'aria aperta

Effettuare regolarmente esercizio fisico può aiutare a migliorare l'umore.
È noto da tempo che lo sport rilasci endorfine, sostanze chimiche resonsabili del buon umore.
PIÙ SANGUE AL CERVELLO. Ma non finisce qui, perché l'attività fisica migliora anche il flusso di sangue e di ossigeno al cervello. Va benissimo andare in palestra. Per chi non può, va altrettanto bene una lunga passeggiata all'aria aperta, in modo da godere della luce e del fresco.

2. Mangiare sano e corretto

Anche un'alimentazione sana e corretta può aiutare a combattere la meteoropatia.
Anne Farmer, medico esperto di Sad, ha spiegato che alimentarsi bene fornisce energia, migliora l'umore e previene l'aumento di peso.
NIENTE DEPRESSIONE STAGIONALE. E, in generale, aiuta a tenere sotto controllo i sintomi della depressione stagionale.

3. Sottoporsi a fonti di luce

Un altro modo per combattere la Sad è sottoporsi alla cosiddetta terapia della luce, così come ha consigliato Mike Issac, psichiatra consulente della Maudsley Nhs Foundation Trust di Londra.
La cura consiste nel sottoporsi a fonti di luce molto intensa (5-10.000 lux) e ad ampio spettro.
Luce rigorosamente naturale, per almeno 40 minuti al giorno.
SI PUÒ COMPARE UNA LIGHT BOX. Cominciando dalla fine di agosto, in modo da evitare in partenza la comparsa dei sintomi. Quando la luce naturale non è disponibile, è possibile acquistare un light box, un investimento un po' oneroso ma utile per chi soffre di questi disturbi. «In alcune persone la terapia della luce può essere molto efficace e può migliorare l'umore. Inoltre non ha effetti collaterali», ha spiegato l'esperto.

4. Mantenersi sempre impegnati

Un altro modo non invasivo per combattere la Sad è di essere costantemente impegnati.
HOBBY, NON SOLO LAVORO. Il lavoro da solo non basta. Occorre cimentarsi in qualche hobby, che regali felicità e soddisfazione. Avendo un obiettivo piacevole da perseguire nel corso della giornata, è più semplice distrarsi e sentirsi meglio.

5. In casi più gravi, usare i farmaci

Gli esperti naturalente consigliano anche le terapie più tradizionali, che sono opportune specialmente nelle situazioni più gravi. Quando la meteoropatia tende a trasformarsi in depressione.
PERCORSO PSICOLOGICO. In questo caso è necessario parlare con il medico di fiducia, e cominciare un percorso psicologico e psichiatrico, con l'ausilio di farmaci ad hoc.

Correlati

Potresti esserti perso