Isis Mosul 141014111942
STATO ISLAMICO 25 Febbraio Feb 2015 1245 25 febbraio 2015

Iraq, un centinaio di persone rapite dall'Isis: nove sono bambini

I cristiani sequestrati in Siria il 24 febbraio sarebbero invece 150. Cnn: «Atteso video per Obama».

  • ...

Alcuni combattenti dell'Isis in Iraq.

L'Isis ha rapito 107 membri di un clan tribale a Est di Tikrit, in Iraq, tra i quali nove bambini. Lo ha riferito la televisione panaraba Al Jazeera. Secondo un capo tribale intervistato dall'emittente, i sequestrati sono parenti di miliziani che combattono contro lo Stato islamico. La stessa fonte ha precisato che il rapimento è avvenuto tre giorni fa.
I jihadisti avevano catturato inizialmente 127 membri del clan, per rilasciarne poi venti. Tra quelli che sono prigionieri nelle mani del Califfato vi sono nove bambini di 9 e 10 anni di età.
CENTINAIA DI RAPITI ANCHE IN SIRIA. Il 24 febbraio centinaia di caldei, tra donne e bambini, sono stati presi in ostaggio dall'Isis dopo l'attacco a due villaggi in Siria. La Cnn, citando l'Assyrian Human Rights Network, ha riferito che i cristiani rapiti dallo Stato islamico sono 150. I jihadisti, secondo la fonte, starebbero per diffondere un video messaggio - indirizzato al presidente Usa Barack Obama e ad altri leader della Coalizione anti Isis - in cui minacciano di uccidere gli ostaggi.

Correlati

Potresti esserti perso