Alessandro Pansa 140115171754
ALLERTA 25 Febbraio Feb 2015 1341 25 febbraio 2015

Terrorismo, Pansa: «Rischi più accentuati per Italia»

Il capo della polizia alla Camera: «Il nostro Paese è molto più esposto rispetto al passato».

  • ...

Il capo della Polizia Alessandro Pansa.

È sempre più alta l'allerta per la sicurezza nel nostro Paese. C'è un «fattore di rischio molto più accentuato» per l'Italia, ha detto il capo della Polizia Alessandro Pansa in audizione alla Camera sottolineando che il nostro Paese «è più esposto rispetto al passato» al terrorismo internazionale.
Questo perché «i teatri di guerra sono molto più vicini a noi» e c'è una forte «complessità dello scenario degli attori coinvolti».
RIENTRATI IN UE CENTINAIA DI FOREIGN FIGHTERS. Pansa ha aggiunto che degli oltre tre mila foreign fighters europei andati a combattere in Siria e in Iraq, «una buona parte di essi è già rientrata» in Europa, riferendosi ad «alcune centinaia». Il fenomeno riguarda anche l'Italia: i combattenti partiti dal nostro Paese, ha spiegato il capo della polizia, sono 60, «di cui cinque di origine italiana e due di doppia nazionalità». Di questi sessanta, «un numero ridotto è rientrato».

Correlati

Potresti esserti perso