PAURA 2 Marzo Mar 2015 0800 02 marzo 2015

India, bimba di 10 mesi pesa 20 chili: rischia di morire

Per i dottori potrebbere trattarsi di obesità precoce o di disfunzioni ormonali. I genitori di Aliya Saleem sono poveri e non hanno abbastanza soldi per l'assistenza medica. Foto.

  • ...

È nata di circa quattro chili. Ma giorno dopo giorno ha iniziato a prendere peso fino a raggiungere in appena 10 mesi quasi i 20 chili (guarda le foto).
I genitori di Aliya Saleem, di Jharkhand, piccolo villaggio dell'India, sono preoccupati per la salute della loro bambina e temono il peggio: per lo stesso problema, infatti, hanno già perso una figlia. Aveva appena un anno e mezzo.
La famiglia è povera e non ci sono i soldi per sottoporre la piccola alle cure necessarie.

Come riportato il 2 marzo dal tabloid britannico Daily Mail, per ora l'unica diagnosi è stata fatta dal dottor Krishan Chugh, pediatra dell'ospedale Fortis nei sobborghi di Delhi: «È di sicuro la ragazzina più pesante che abbia mai visto, forse il suo è un caso di obesità precoce o di disfunzioni ormonali».
CERCASI CAUSE DELLA MALATTIA. Per trovare la giusta cura e intervenire, bisogna essere certi di quali siano le cause dell'eccessivo aumento di peso. «Non possiamo fare di più per lei», ha spiegato il padre 28enne Mohammad Saleem.
Una bimba di 10 mesi non dovrebbe superare gli otto chili, meno della metà del peso di Aliya.

La mamma, Shabana Parveen, è molto preoccupata. Oltre a occuparsi delle faccende domestiche, deve badare alla figlioletta che per i gravi problemi di peso, non riesce a stare seduta e piange in continuazione. Di notte si sveglia di sobbalzo, perché ha difficoltà a respirare.
Aliya Saleem mangia tre volte al giorno di più di un suo coetaneo e spesso i genitori sono costretti a chiedere prestiti in denaro per sfamare la famiglia. Il signor Saleem lavora come sarto e guadagna circa quattro euro al giorno.
LA SORELLINA È MORTA. Aliya ha un fratellino maggiore di cinque anni: si chiama Ali e che cresce regolarmente. La sorella Simran invece è morta a un anno e mezzo proprio per il suo stesso problema.
«Non è servito a nulla portarla in ospedale, i suoi nervi erano stati danneggiati e l'abbiamo persa», ha ricordato il papà.
I genitori sono terrorizzati perché sanno che se Aliya non verrà curata rischierà di morire.
La bimba è conosciuta in tutto il villaggio: «La vengono a trovare tutti per giocare con lei», ha raccontato la madre. »Ma solo pochi riescono a sollevarla».


Articoli Correlati

Potresti esserti perso