Gezi Park 150304133221
ESTERI 4 Marzo Mar 2015 1332 04 marzo 2015

Gezi Park, un video incastra due agenti turchi: ferirono un manifestante

Spararono candelotti lacrimogeni ad altezza uomo: un dimostrante perse un occhio.

  • ...

Sono trascorsi quasi due anni dalla manifestazione di Gezi Park, a Istanbul, che provocò 8 morti e circa 8 mila feriti. Il 4 marzo è stato ritrovato un video di allora, registrato delle telecamere di sicurezza, in cui due agenti della polizia turca vengono colti in flagranza di reato mentre sparano, a distanza ravvicinata, granate lacrimogene contro i manifestanti.
SVOLTA NELL'INCHIESTA. Il ritrovamento del filmato induce a una svolta nell'inchiesta sul ferimento di un manifestante, Burak Unveren, un assistente universitario che durante gli scontri venne colpito alla testa perdendo l'occhio sinistro.
E non fu l'unico: la dura repressione della protesta contro la politica autoritaria dell'allora premier turco Recep Tayyip Erdogan, privò della vista diversi dimostranti, in seguito alle ferite causate da candelotti lacrimogeni sparati ad altezza d'uomo dagli agenti.
Gli inquirenti hanno chiesto al comando della polizia di Istanbul di procedere con l'identificazione delle due guardie inchiodate dal filmato.


Correlati

Potresti esserti perso