Egitto 150310073429
TERRORISMO 10 Marzo Mar 2015 0730 10 marzo 2015

Egitto, kamikaze Isis contro la polizia: morti e feriti

L'attacco rivendicato da un gruppo alleato degli jihadisti. Un civile tra le vittime.

  • ...

Forze speciali egiziane.

Una «enorme esplosione» è avvenuta nei pressi di un'installazione delle forze di sicurezza egiziane nel Sinai: a riferirlo è stato un tweet del quotidiano governativo Al Ahram.
Fonti locali precisano che si tratta di un'autobomba guidata da un kamikaze e che l'attentato compiuto ad Arish è stato rivendicato da un gruppo alleato dell'Isis.
Nell'esplosione, secondo il dipartimento della Sanità, è morto un civile e ci sono stati almeno 25 feriti di cui 15 (tutte reclute di polizia) «gravi».
COLPO DELL'ISIS. Nella rivendicazione rilanciata con un tweet, lo «Stato del Sinai» (gli ex «Ansar Bait al-Maqdis») sostiene che «un leone dello Stato islamico a bordo della sua autobomba ha aiutato a distruggere un campo della sicurezza centrale», la polizia, «causando decine di morti e feriti nel quartiere di el Massaid nell'ovest di Arish», nel Sinai Nord-occidentale, sulla costa.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso