Maltempo 150305132644
BILANCIO 10 Marzo Mar 2015 1644 10 marzo 2015

Maltempo, Forte dei Marmi: danni a metà delle case

Il 45% delle abitazioni è stato lesionato. Per i privati perdite di circa 40 milioni di euro.

  • ...

Forte dei Marmi (Lucca): uno dei tanti alberi sradicati dal forte vento che ha colpito la Versilia (5 marzo 2015).

Circa il 45% delle 4 mila abitazioni di Forte dei Marmi è stato lesionato dalla tempesta di vento che si è abbattuta sulla Toscana. Il Comune ha fatto sapere che tutti i quartieri sono stati colpiti e che i danni ai privati sono pari a circa 40 milioni di euro, senza contare quelli inflitti al verde pubblico.
RETE ELETTRICA ATTIVA AL 60%. La rete Enel è stata riattivata al 60% e le squadre dei tecnici stanno lavorando per completare i lavori di ripristino. Gli operai stanno procedendo allo sgombero delle strade invase dai tronchi degli alberi abbattuti. Un intervento che costa circa 25 mila euro al giorno. Il sindaco di Forte dei Marmi, con un'ordinanza, ha autorizzato l'apertura dei cantieri, che possono rimanere operativi sette giorni su sette.
IL SINDACO: «LAVORIAMO SENZA SOSTA». Il sindaco Umberto Buratti ha dichiarato: «Occorre lavorare senza sosta per recuperare quello che in una notte è andato distrutto. Vogliamo essere in grado di accogliere i nostri ospiti nelle prossime festività pasquali. Anzi, siamo sicuri di poterlo fare. Tutti gli sforzi devono andare in quella direzione. Gli stabilimenti balneari fortunatamente non hanno subito danni, così come lievi sono stati quelli riscontrati dagli alberghi. Anche le attività commerciali stanno rispondendo bene. La grande macchina turistica sarà pronta entro il mese di marzo per quella che per noi sarà una vera e propria resurrezione».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso