Pena Morte 131205162916
ESTERI 11 Marzo Mar 2015 1445 11 marzo 2015

Usa, in Utah ripristinata la fucilazione per la pena di morte

Approvata una legge nello Stato: il plotone di esecuzione sarà usato in caso mancassero i farmaci per l'iniezione.

  • ...

Un lettino per l'iniezione letale.

Sorpresa negli Stati Uniti.
Secondo quanto riporta l'Adnkonos il Senato dello Utah ha approvato una legge che autorizza la fucilazione dei condannati a morte.
Ma solo in un caso: quando non siano disponibili i farmaci da usare per l'iniezione letale.
SE APPROVATA MISURA PIÙ ESTREMA. Se verrà firmata dal governatore Gary Herbert la misura costituirà la risposta più estrema di uno stato americano alla penuria di pentobarbital, il barbiturico per anni usato per le esecuzioni.
FINO AL 2004 LEGALE. In realtà il 'firing squad', il plotone di esecuzione, ha continuato a essere sempre legale in Utah, unico stato insieme all'Oklahoma. Fino al 2004 i condannati potevano sceglierlo, come fece Ronnie Lee Gardner, l'ultimo mandato a morire nello stato, nel 2010.
La legge approvata, con 18 voti favorevoli e 10 contrari, permette alle autorità carcerarie di ricorrere alla fucilazione di fronte all'impossibilità di recuperare i farmaci necessari per il cocktail letale finora usato.
DUBBI SU FIRMA. Il governatore non ha comunque ancora reso noto se firmerà la legge, limitandosi a ribadire che l'inieizione letale rimane il metodo di esecuzione preferito ma ammettendo che lo Stato ha difficoltà ad ottenere i farmaci per il cocktail letale.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso