Vigili 150102102901
BUFERA PERMESSI 14 Marzo Mar 2015 1100 14 marzo 2015

Roma, ogni giorno assenti il 12% dei vigili

I dati del Campidoglio: 761 non presenti su 6.000. Il 26% in più rispetto a Milano.

  • ...

Vigili di Roma.

Dopo le sospette assenze in massa di capodanno, per far luce sulle quali è stata aperta un'inchiesta, dal Dipartimento personale del Campidoglio arriva un altro dato choc sui vigili di Roma: nel 2014 si sono registrate ogni giorno assenze per oltre il 12 per cento del totale (741 su circa 6000) fra permessi sindacali, malattia e legge 104 (per assistenza a familiari malati o disabili).
Un dato in crescita di oltre il 20 per cento nell'ultimo trimestre rispetto al 2013. E ancora - per fare un confronto - 341 malati ogni giorno (5,71% del totale) con un tasso di assenze per questa voce addirittura superiore del 26% ai colleghi milanesi (meno del 4,5%).
IL GRUPPO DI OSTIA IL PIÙ COLPITO DA MALATTIE. Come riportato dal Corriere della Sera il gruppo più colpito dalle malattie è quello di Ostia: 8,15%. Dei 741 assenti in media ogni giorno, 345 come accennato sono in malattia, 291 restano a casa per permessi sindacali o altri motivi e altri 105 per la legge 104.
MARINO ANNUNCIA SINERGIE CON L'INPS PER I CONTROLLI. Mercoledì 11 marzo il sindaco Ignazio Marino ha annunciato un'imminente sperimentazione assieme all'Inps per passare al setaccio i certificati di malattia. Secondo il sindaco, infatti, nel 2014 ci sarebbero state fra tutti i dipendenti comunali 50 mila mini-malattie di uno o due giorni (tre anni fa erano 27 mila), le più difficili da controllare con le visite fiscali.
Fra i dipendenti comunali (24 mila in tutto, esclusi quelli delle società partecipate), ogni giorno gli assenti per permessi e malattie ammontano a 2.798 unità (ferie e riposi settimanali esclusi) di cui 1.294 per malattia (rispetto ai 1.126 dell’anno precedente) e 460 per la legge 104.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso