Erdogan 140804170803
GIUSTIZIA 14 Marzo Mar 2015 2126 14 marzo 2015

Turchia, studente chiamò Erdogan «dittatore»: arrestato

Il giovane dovrà scontare 14 mesi di carcere per offese e incitamento all'odio nei confronti dell'ex premier.

  • ...

Recep Tayyip Erdogan.

Un giovane turco di 24 anni è stato arrestato e portato in carcere dove dovrà scontare una condanna a 14 mesi (confermata negli ultimi giorni in appello) per avere gridato durante le manifestazioni di Gezi Park nel 2013 «Dittatore Tayyip». Il giovane, Aykutalp Avsar, uno studente di ingegneria di Kayseri, è stato condannato per «offesa» e «incitamento all'odio» contro l'allora premier islamico Recep Tayyip Erdogan.
DECINE DI ARRESTI. Nelle ultime settimane decine di persone, fra cui diversi giornalisti, studenti, intellettuali, e perfino l'ex-miss Turchia 2006, Merve Buyuksarac, sono stati arrestati o incriminati per presunte offese a Erdogan.
PENE FINO A QUATTRO ANNI. Da dicembre, dopo essere stato eletto in agosto capo dello stato, il presidente ha rispolverato una legge mai usata dai suoi predecessori che prevede pene fino a quattro anni di carcere per offese al presidente.
ELEZIONI POLITICHE A GIUGNO. Per l'opposizione, che lo accusa di imprimere una svolta autoritaria al paese, Erdogan cerca così di intimidire e mettere a tacere le voci di critica prima delle cruciali elezioni politiche del 7 giugno.

Correlati

Potresti esserti perso