Taxi Roma 150315151024
DIVERBIO 15 Marzo Mar 2015 1435 15 marzo 2015

Roma, tassista minaccia collega con una scimitarra

Voleva 'strappare' una corsa a Fiumicino. Denunciato per minacce aggravate.  

  • ...

Un tassista ha minacciato un collega con una scimitarra a Roma.

Ha minacciato un collega con una scimitarra pretendendo di 'prendere in carico' una corsa verso l'aeroporto di Fiumicino. Protagonista un tassista romano di 44 anni, uno dei tanti che stazionano davanti a Termini in attesa di turisti e pendolari.
Secondo i primi accertamenti, pare che una donna straniera si sia avvicinata al primo taxi della fila per farsi accompagnare all'aeroporto. Da qui è iniziato un diverbio tra i due tassisti, 'impreziosito' dal gesto della scimitarra. Sul posto sono intervenuti immediatamente i carabinieri.
TAXI SEQUESTRATO. Il tassista ha cercato di allontanarsi con la sua vettura, ma è stato fermato da una volante all'inizio di via Cavour. Nell'auto gli agenti hanno trovato e sequestrato la scimitarra. All'uomo - alterato dal probabile uso di droghe - è stata ritirata la patente di guida e sequestrato il taxi. È stato denunciato per minacce aggravate e porto abusivo di armi.

Correlati

Potresti esserti perso