FURIA 16 Marzo Mar 2015 1857 16 marzo 2015

Isis, chiese e simboli cristiani distrutti in Iraq

Devastazione dei luoghi sacri. I jihadisti colpiscono statue, croci e tombe. Foto.

  • ...

Una croce rimossa da una chiesa a Ninive.

Chiese e simboli cristiani in Iraq ancora sotto la scure dell'Isis.
Lo scrive Fox News che riporta tweet dei jihadisti che mostrano le immagini della devastazione dei luoghi sacri con statue, icone e pietre tombali distrutte.
In un'altra foto viene rimossa una croce da una chiesa e al suo posto issata la bandiera nera (guarda le foto).
DISTRUZIONE IDEOLOGICA. Le immagini selezionate dal Middle East Media Research Institute (Memri) mostrano un gruppo di jihadisti che, nella zona di Ninive in Iraq, distruggono sistematicamente diversi simboli della cristianità considerati dallo Stato islamico una forma di idolatria. I jihadisti «non si curano affatto di quello che stanno compiendo - ha affermato Steven Stalinsky direttore esecutivo del Memri - seguono la loro ideologia e se la prendono con le chiese e le minoranze. La loro campagna contro le vestigia della cristianità sta andando avanti da diverso tempo».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso