Strage Taranto 150316115032
SVOLTA 16 Marzo Mar 2015 1145 16 marzo 2015

Strage di Taranto, arrestato il presunto mandante

In manette l'uomo che avrebbe ucciso in un agguato sulla statale 106 Cosimo Orlando, la compagna e il figlio di 3 anni.

  • ...

Un'immagine del piccolo Domenico, due anni e mezzo, e della mamma Carla Maria Fornari, entrambi trucidati nell'agguato al pregiudicato Cosimo Orlando, compagno della donna, ucciso nella strage.

È stato arrestato dai carabinieri, un anno esatto dopo la tragedia, il presunto mandante della strage di Palagiano, compiuta il 17 marzo 2014, nel quale furono uccisi il detenuto in semilibertà Mimmo Orlando, la compagna Carla Fornari e il figlioletto di questa Domenico, di quasi tre anni. Mentre rimasero illesi i suoi fratellini di otto e sei anni.
AGGUATO SULLA STATALE. L'agguato fu compiuto in serata sulla statale 106 ionica, a una ventina di chilometri da Taranto, mentre la donna riaccompagnava Orlando in carcere. Nel 2011 era stato ucciso il padre dei bambini, Domenico Petruzzelli. I giornalisti sono stati convocati nella prefettura di Taranto dove, a quanto si è appreso, investigatori e magistrati della Dda di Lecce daranno ragguagli sull'operazione.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso