Rudi Garcia Roma 141017145322
CALCIO 18 Marzo Mar 2015 1600 18 marzo 2015

Roma, Garcia: «Mi farò da parte quando capirò di essere inutile per il club»

Il tecnico giallorosso cerca la scossa prima della gara con la Fiorentina: «Piazza difficile ma io non mollo».

  • ...

Rudi Garcia, allenatore della Roma da giugno 2013.

Rudi Garcia cerca di dare una scossa alla Roma in vista della decisiva gara di Europa League in casa con la Fiorentina. L'appuntamento è ora un crocevia decisivo per della complicata stagione giallorossa, iniziata con le velleità di contendere lo scudetto alla Juventus e scivolta nella strana involuzione che ha portato ai fischi dell'Olimpico dopo la sconfitta interna con la Sampdoria che mette ora a repentaglio anche il secondo posto in campionato.
«Il giorno in cui sentirò di non essere più utile al club per ottenere vittorie e trofei mi farò da parte», ha detto il tecnico. «Ma finché i giocatori mi seguono continuerò a inseguire il sogno di vincere qui. Con questa squadra, in questa piazza che forse è la più difficile al mondo, credo sia ancora possibile».
«FINO ALL'ULTIMO MINUTO DELL'ULTIMA GARA IO CI SARÒ». «Mi conoscete male se pensate che mi arrendo al primo momento di difficoltà» ha quindi aggiunto Garcia al termine della conferenza stampa di Trigoria. «Questo è il primo momento, e spero ce ne saranno tanti altri in futuro, ma ovviamente non più in questa stagione perché abbiamo già avuto abbastanza problemi», ha ricordato il tecnico francese. «Come ho detto dopo la gara con la Sampdoria, fino all'ultimo minuto dell'ultima partita di campionato io ci sarò, e sosterrò i giocatori e tutti quelli che ne hanno bisogno».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso