Mattarella 150302125229
REAZIONI 18 Marzo Mar 2015 1946 18 marzo 2015

Tunisi, Mattarella: «L'Italia non si farà intimorire»

Il presidente della Repubblica condanna i tragici fatti del Bardo: «Gesto vile e odioso».

  • ...

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Anche il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha voluto esprimere il proprio cordoglio per i tragici fatti di Tunisi. «Ho appreso con sgomento dell'attacco terroristico che ha causato numerose vittime e molti feriti e nel quale sono rimasti tragicamente coinvolti alcuni connazionali», ha scritto il capo dello Stato. «Esprimo la più netta e ferma condanna per un gesto vile e odioso, commesso ai danni di persone inermi».
«NON CI INTIMORISCONO». «Rimaniamo profondamente colpiti da un gesto di inaudita violenza che non può, e non deve, trovare spazio nel mondo contemporaneo», ha proseguito Mattarella. «L'Italia non si farà intimorire da atti tanto barbari e continuerà a lavorare con determinazione, insieme alla comunità internazionale, contro ogni forma di terrorismo».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati