Villaggio Nigeriano Colpito 140127185033
ORRORE 20 Marzo Mar 2015 1609 20 marzo 2015

Nigeria, Boko Haram fa strage di donne

Decine di corpi massacrati di spose-schiave scoperti dall'esercito nei pozzi di un villaggio riconquistato. 

  • ...

Un villaggio nigeriano colpito da un attacco di Boko Haram.

Decine di donne massacrate da Boko Haram sono state scoperte dall'esercito nigeriano - al momento della liberazione del villaggio di Bama - gettate nei pozzi insieme ad altri cadaveri.
Lo affermano diversi media nigeriani e internazionali, che ipotizzano si tratti di donne rapite e rese spose-schiave dai terroristi islamici.
Le vittime sarebbero state uccise dai Boko Haram, per non farle cadere in mani «infedeli», prima del loro ritiro dal villaggio.
«UCCISE PER PRESERVARNE LA PUREZZA». «I terroristi hanno detto che non permetteranno alle loro mogli di sposare degli infedeli», ha raccontato Sharifatu Bakura, 38 anni, madre di tre bambini, il cui marito è stato assassinato quattro mesi fa e che è stata «rifiutata» come sposa perché incinta.
Secondo un'altra donna sopravissuta, Salma Mahmud, e altre ancora, i terroristi hanno detto che «uccidendo le loro mogli ne avrebbero preservato la purezza fino al giorno in cui si sarebbero incontrati di nuovo in paradiso», impedendo che venissero prese in moglie da un «infedele». I testimoni - scrivono i media - affermano che la mattanza finale è iniziata una decina di giorni fa, quando gli occupanti hanno saputo che l'esercito avrebbe attaccato Bama.
IL PRESIDENTE: «I TERRORISTI SONO OGNI GIORNO PIÙ DEBOLI». Tutto questo mentre il presidente nigeriano uscente, Goodluck Jonathan, a una settimana dalle elezioni del 28 marzo, dichiarava alla Bbc che tutti i territori finiti sotto al giogo del terrore jihadista nel nord-est saranno riconquistati «entro un mese». I terroristi «stanno diventando ogni giorno più deboli», ha detto Jonathan, che, pur ammettendo che le iniziali offensive hanno colto un po' di sorpresa l'esercito, che ha faticato a riprendere terreno, ha rivendicato chiari successi: forte anche dell'appoggio dei vicini alleati di Ciad, Niger e Camerun - Paesi dove si sono spinte le scorrerie degli integralisti - l'esercito ha riconquistato 11 dei 14 distretti e 38 delle città che erano stati catturati da Boko Haram.

Correlati

Potresti esserti perso