Papa Francesco 150207131646
DICHIARAZIONI 20 Marzo Mar 2015 1236 20 marzo 2015

Papa Francesco: «La pena di morte è inammissibile»

 Bergoglio: «Per lo Stato di diritto è un fallimento. La giustizia umana è imperfetta».

  • ...

Papa Francesco.

Francesco contro la condanna a morte. «La pena è inammissibile, per quanto possa essere grave un delitto commesso da un condannato. E inoltre per uno stato di diritto rappresenta un fallimento perché obbliga ad uccidere in nome della giustizia».
«Giustizia umana», ha aggiunto il papa, «che è tra l'altro imperfetta e può sbagliare».
CONTRO L'ERGASTOLO. Ma si è scagliato anche contro l'ergastolo. «La pena dell'ergastolo, così come tutte la condanne che per la loro durata rendono impossibile per il condannato progettare un futuro, può essere considerata una 'pena di morte nascosta' perché non si priva la persona solo della sua libertà ma anche della 'speranza'».

Correlati

Potresti esserti perso