Monza Incidente 150322174424
DRAMMA 22 Marzo Mar 2015 1258 22 marzo 2015

Monza, pirata della strada uccide un 15enne

Nel sinistro coinvolte cinque auto. Grave la madre della vittima, ferite altre tre persone.

  • ...

Una delle auto coinvolte nell'incidente in cui ha perso la vita un giovane di 15 anni.

Sarebbe stata un suv scuro l'auto pirata a innescare l'incidente in cui la mattina del 22 marzo è morto Elio Bonavita, 15enne di Villasanta (Monza). Lo hanno riferito alcuni testimoni alla polizia locale di Monza, che sta visionando le immagini delle telecamere di videosorveglianza di tutta la città. Il ragazzino giocava nei giovanissimi regionali della quadra di calcio 'La Dominante', e stava andando a disputare un incontro accompagnato dalla madre, Nunzia Minichini, che ora è in ricoverata in coma all'ospedale di Niguarda.
FUGGITO IL PIRATA. Il conducente dell’auto che ha provocato l'incidente non si è fermato al segnale di dare precedenza e ha travolto altre cinque vetture. Dopo l’urto, invece di soccorrere i feriti è fuggito. «Voglio morire, voglio morire». Così il padre dell'adolescente morto nell'incidente ha sfogato il proprio dolore con i propri parenti. L'uomo, visibilmente sconvolto, ha raggiunto Niguarda poco dopo le 16.30, accompagnato da diversi parenti e ha avuto un incontro con i medici del reparto di rianimazione dell'ala ovest dell'ospedale.
FERITE TRE PERSONE. Nello scontro tra le auto sono rimaste ferite lievemente altre tre persone: un uomo e tre donne, di 36, 38 e 40 anni. «È una perdita atroce - dichiara il dirigente sportivo de 'La Dominante' Mauro Sala - da padre posso solo dire che non ci sono parole. Da dirigente sportivo abbiamo perso un valido centrocampista, era davvero un bravissimo ragazzo che amava questo sport».

Correlati

Potresti esserti perso