Aereo Germanwings 150324185736
PRECEDENTI 24 Marzo Mar 2015 1858 24 marzo 2015

GermanWings, un'avaria segnalata a fine 2014

L'A321 perse quota a nord di Pamplona. Ma i piloti ripresero il controllo. L'Easa emise una direttiva di emergenza per tutti gli Airbus.

  • ...

Un aereo della compagnia Germanwings.

Nel novembre del 2014, circa quattro mesi prima dello schianto dell'Airbus A320 avvenuto il 24 marzo 2015, l'Agenzia europea per la sicurezza aerea (Easa), aveva emesso una direttiva di aeronavigabilità di emergenza relativa a tutti gli Airbus, dopo che un A321 della Germanwings, compagnia low cost del gruppo Lufthansa, andò fuori controllo a nord di Pamplona.
I PASSEGGERI ERANO 109. Secondo l'avviso di sicurezza, l'Airbus A321, che trasporava 109 passeggeri più l'equipaggio, volava a un'altrezza di 31 mila piedi quando improvvisamente aveva cominciato a scendere di quota a una velocità di 4 mila piedi al minuto. Fortunatamente allora l'equipaggio riuscì a riprendere il controllo del mezzo.
L'Easa sostenne che si trattò di un sensore difettoso e quindi non in grado di trasmettere i giusti segnali.
L'AVVISO FU RIVOLTO A TUTTI GLI AIRBUS. L'avviso di sicurezza era stato rivolto a tutti gli Airbus, A318, A319, A320 e A321, incluso quindi anche l'aereo precipitato il 24 marzo.
In risposta l'azienda di costruzione degli aerei aveva effettuato una revisione a tutti i manuali di volo dei velivoli.
AIRBUS COINVOLTI IN ALTRI INCIDENTI. Nei tre decenni precedenti, gli aerei appartenenti alla famiglia degli Airbus A320 sono stati coinvolti in una serie di incidenti che hanno causato la morte di migliaia di passeggeri.
Il primo risale al 1992, nel Nord della Francia, quando un aereo precipitò nelle montagne dei Vosgi: delle 96 persone a bordo, ne morirono 87.
Mentre il più recente è avvenuto negli Stati Uniti, quando un volo interno fu costretto a un atterraggio d'emergenza nel fiume Hudson. Fortunatamente non ci furono morti, ma solo feriti.
Nel maggio del 2006 un Airbus si schiantò nelle acque vicino Sochi, in Russia: morirono tutti i 113 passeggeri.

Correlati

Potresti esserti perso