Museo Bardo 150324114012
CRONACA 24 Marzo Mar 2015 0800 24 marzo 2015

Tunisi, attentato al museo del Bardo: il video girato da turisti italiani

Uno sparo e la corsa frenetica nei saloni. Gli autori: «Gli spari? Sembravano bombe».

  • ...

Uno sparo e la tranquilla visita al Bardo di Tunisi si trasforma in tragedia.
Un video girato all'interno del museo da Marcello Salvatori e Maria Rita, marito e moglie di Latina, documenta le fasi della strage.

Le persone riprese nel filmato, pubblicato il 24 marzo da repubblica.it, corrono attraverso il labirinto di saloni, poi passano da una porta indicata dalla guida turistica e si ritrovano in una scala secondaria.
All'inizio nessuno sembra agitarsi. Passano pochi secondi e si sente una raffica. Nelle scale è entrato in azione il commando di terroristi. La piccola videocamera nelle mani di Maria Rita continua a riprendere. E intanto continuano le esplosioni. «Sembravano bombe», ha affermato Marcello Salvatori.
FUGA VERSO LA LIBERTÀ. Qualcuno fa domande, altri raccomandano di stare in silenzio. Fin quando arrivano tre giovani tunisini che aiutano la comitiva a uscire. Le riprese a questo punto si fermano.

Correlati

Potresti esserti perso