Corruzione 150325124308
GIUSTIZIA 25 Marzo Mar 2015 1244 25 marzo 2015

Tangenti, anche Perotti resta in carcere

Rigettata l'istanza di revoca dell'arresto. Il gip aveva respinto anche quella avanzata da Incalza.

  • ...

Stefano Perotti, Antonino Sciacchitano e Francesco Cavallo.

Il gip Angelo Pezzuti ha rigettato l'istanza di revoca dell'arresto in carcere per l'imprenditore Stefano Perotti. Rigettata anche la richiesta fatta dai difensori di Perotti per una attenuazione della misura cautelare. Analoga istanza era stata respinta dallo stesso gip per Ercole Incalza, anche lui in carcere.
AL VERTICE DEL SISTEMA. Perotti è stato arrestato in carcere nell'ambito dell'inchiesta della procura di Firenze sulle presunte tangenti sulle opere pubbliche ed è considerato, dagli inquirenti, insieme a Ercole Incalza, dirigente della Struttura tecnica di missione presso il ministero delle infrastrutture, al vertice di un sistema di spartizione di consulenze e direzioni lavori per numerose tra le più onerose opere pubbliche in costruzione in Italia.

Correlati

Potresti esserti perso