Gasolio 150326090211
CRIMINALITÀ 26 Marzo Mar 2015 0900 26 marzo 2015

Contrabbando gasolio: maxi operazione e arresti in sei Paesi

Dal 2013 sono arrivate in Italia 4 mila tonnellate di carburante poi rivenduto in nero.

  • ...

Un distributore di carburante.

Un 'fiume' di gasolio, oltre 4 mila tonnellate, è stato introdotto clandestinamente in Italia dal 2013 a oggi e destinato alla rivendita in 'nero'.
L'inchiesta, condotta dalla procura di Roma, ha portato a otto arresti e decine di perquisizioni in Italia e altri cinque Paesi dell'Unione europea, eseguiti dalla Guardia di finanza della Capitale.
SODALIZIO CRIMINALE. Le indagini hanno portato alla luce un sodalizio criminale dedito al traffico internazionale di gasolio, toccando, oltre all'Italia, Germania, Regno Unito, Repubblica Ceca, Romania e Malta.
Tra gli otto arrestati, sei sono finiti in carcere e per due - di cui uno nel Regno Unito - sono scattati i domiciliari.
Decine le perquisizioni, anche all'estero, dove i militari hanno operato a supporto delle forze di polizia locali.

Correlati

Potresti esserti perso