Polizia Stati Uniti 121120190728
TRAGEDIA 26 Marzo Mar 2015 0825 26 marzo 2015

Florida, 13enne uccide il fratellino e si suicida

Litigavano su cosa mangiare a cena. Uno dei due ha fatto fuoco contro l'altro.

  • ...

Sopralluoghi della polizia.

Tragedia in Florida, dove una lite familiare tra fratelli, tutti minorenni, si è conclusa con la morte di due di loro.
La lite, innescata da un semplice dissidio su cosa mangiare a cena, ha portato un 13enne a sparare e uccidere il fratellino di sei anni per poi rivolgere l'arma contro se stesso e suicidarsi.
FERITO L'ALTRO FRATELLO. In precedenza il ragazzino ha colpito e ferito il secondo fratello, di 16 anni, che ha poi chiamato la polizia. Teatro di questa ennesima tragedia legata all'eccessiva diffusione delle armi negli Usa è Hudson. A dare la notizia la rete locale Wfts, affiliata della Cnn.
LA MADRE ERA AL LAVORO. Gli investigatori stanno cercando di capire come il ragazzino sia entrato in possesso dell'arma. La madre dei giovani era al lavoro al momento della sparatoria. Anche l'altro figlio di 18 anni era fuori casa.

Correlati

Potresti esserti perso