VIOLENZA 27 Marzo Mar 2015 1532 27 marzo 2015

Somalia, civili uccisi in spiaggia dagli Shabaab

Il gruppo islamista ha ripreso l'esecuzione in un video. Vittime costrette a tuffarsi e colpite con la mitragliatrice (foto).

  • ...

Il gruppo islamista somalo Al Shabaab, presente nel Sud del Paese africano, ha ripreso in un video l'esecuzione spietata di sette civili, costretti a gettarsi in mare e colpiti a morte con raffiche di mitragliatrice. I loro corpi senza vita, riportati a riva dalle onde, sarebbero stati abbandonati sulla spiaggia dagli assassini, senza alcuna sepoltura (guarda la gallery).
L'attacco è stato lanciato contro un hotel frequentato da palramentari a Mogadiscio: alcuni sarebbero rimasti intrappolati dentro l'edificio.
SEQUESTRATO PESCHERECCIO IRANIANO. Altre scene del macabro video, intitolato In Remembrance 2, mostrano un gruppo di ragazzi disarmati condotti fuori da una prigione, fatti inginocchiare in spiaggia e uccisi freddamente con colpi d'arma da fuoco. Il video è stato pubblicato dopo una ripresa degli atti di pirateria al largo delle coste della Somalia. Secondo il Daily Mail, un peschereccio iraniano che operava illegalmente nella zona sarebbe stato infatti sequestrato.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso