Carlo Taormina 130916161815
DICHIARAZIONE 27 Marzo Mar 2015 1841 27 marzo 2015

Taormina: «Avevo paura che mio nipote fosse omosessuale»

L'avvocato è scivolato di nuovo sul tema gay: «Se dovesse diventarlo? Per fortuna sarò morto».

  • ...

Carlo Taormina.

Già condannato a pagare 10 mila euro di multa all'associazione Rete Lenford per discriminazione nei confronti dei gay, l'avvocato Carlo Taormina è nuovamente scivolato sul tema dell'omosessualità, sempre ai microfoni de La Zanzara su Radio 24. «Ho avuto il primo nipote maschio. È veramente maschio. Avevo paura di qualche accidente omo. Ho desiderato che fosse maschio e maschio è», ha detto Taormina ai microfoni del programma radiofonico.
«SE SARÀ GAY? PEGGIO PER LUI». Alla domanda dei conduttori del programma su come fa a sapere se sarà gay o no, ha risposto: «Casomai ci adegueremo, se la natura è quella è quella. Io ho fatto questa valutazione, se la vita mi dovesse smentire ne prenderò atto ma tanto morirò prima. Se diventerà gay» - ha aggiunto - «sarà peggio per lui. Meno male che non lo vedo, perché sarò sicuramente crepato».

Correlati

Potresti esserti perso