Ambulanza 150305095610
TRAGEDIA 3 Aprile Apr 2015 0845 03 aprile 2015

Rivoli, 11enne muore dopo partita di volley

Durante un torneo è stata colpita da un aneurisma. Disposta l'autopsia. Aperta un'inchiesta. 

  • ...

Un'ambulanza.

Sarà un'inchiesta giudiziaria, aperta dal pm torinese Raffaele Guariniello, ad accertare perché una bambina ligure di 11 anni è morta per un aneurisma nella notte a Rivoli, nel Torinese, dove si trovava con la sua squadra per disputare un torneo giovanile di pallavolo.
Si tratta di un atto dovuto, allo scopo di poter fare l'autopsia sul corpo della bambina. Il fascicolo, infatti, è di atti relativi alla morte, ossia senza ipotesi di reato né indagati. Solo l'esame necroscopico permetterà di fare definitivamente chiarezza sulle cause del malore.
MORTA DOPO IL RICOVERO. La tragedia intorno alle 22 nell'albergo Tulip Inn di corso Allamano, dove la giovane si trovava con le sue compagne del Volley Team Finale dopo avere cenato in un ristorante di Torino. La bambina si è accasciata all'improvviso nel bagno della camera che condivideva con una compagna di squadra. Il personale dell'albergo prima e i sanitari del 118 poi hanno provato a rianimarla a lungo e sono riusciti a tenerla in vita. I medici dell'ospedale di Rivoli, dove è stata trasportata, hanno fatto tutto il possibile per salvarla, ma la giovane pallavolista è morta dopo due ore dal ricovero.
ESCLUSI LEGAMI CON LO SPORT. Per ora sembrano esclusi legami con l'attività sportiva: la bambina aveva sempre superato tutti i controlli per giocare in modo agonistico. Il 2 aprile aveva disputato tre partite, l'ultima delle quali si era conclusa alle 17. La squadra aveva poi cenato ed era tornata in albergo, prima della tragedia di cui le altre bambine sono state informate soltanto stamattina, al rientro a Finale Ligure. «È una tragedia per tutti», ha detto Stefano Schiappapietra, presidente del Volley Team Finale che ieri sera si è precipitato a Rivoli e poi ha guidato il furgone che ha ricondotto la squadra a casa, che all'andata era stato condotto dalla mamma della bambina.
TORNEO SOSPESO. Il Volley Parella Torino, organizzatore del torneo nazionale Under 12 che ospitava il Volley Team Finale, ha deciso di annullare la fase finale della manifestazione. «Si è trattato», ha detto il presidente del Parella, Gianluca Facchini, «di una tragica fatalità. D'accordo con la Federvolley, ci fermiamo per rispetto alla bambina, alla sua famiglia e alla sua società».

Articoli Correlati

Potresti esserti perso