Alfano 150306153354
SICUREZZA 4 Aprile Apr 2015 1211 04 aprile 2015

Terrorismo, Alfano: espluso cittadino marocchino residente a Imola

Il ministro dell'Interno Angelino Alfano: «Aveva aderito a una pratica integralista della religione». Finora 30 persone sono state rimpatriate con la stessa accusa.

  • ...

Il ministro dell'Interno, Angelino Alfano.

Un cittadino marocchino residente a Imola, in provincia di Bologna, è stato espulso perché sospettato di attività terroristiche.
Lo ha comunicato il ministro dell'Interno Angelino Alfano: «Con un provvedimento di espulsione è stato rimpatriato un cittadino marocchino di 41 anni, Khalid Smina, residente a Imola e titolare di permesso di soggiorno, che aveva aderito a una pratica integralista della religione con una vocazione al terrorismo».
Smina, ha aggiunto Alfano, faceva parte «della rete di Jarraya Khalil, tunisino arrestato nel 2008 dalla Digos di Bologna per associazione con finalità di terrorismo, recentemente scarcerato e rimpatriato. Grazie al lavoro capillare delle forze di polizia, impegnate sul fronte dell'antiterrorismo, sono arrivate così a 30 le espulsioni da dicembre 2014 a oggi».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Correlati