Boris Nemtsov 150228072349
OMAGGIO 7 Aprile Apr 2015 1610 07 aprile 2015

Nemtsov, minuto di non silenzio a 40 giorni dal delitto

Centinaia di persone in pellegrinaggio davanti al Cremlino per ricordare il leader anti Putin assassinato a Mosca.

  • ...

Boris Nemtsov, leader dell'opposizione russa assassinato a Mosca, in un'immagine d'archivio.

Centinaia di persone hanno voluto ricordare a 40 giorni dall'uccisione Boris Nemtsov, l'ex vicepremier diventato una dei leader dell'opposizione anti Putin assassinato a Mosca il 27 febbraio.
Il minuto di silenzio è stato trasformato in un 'minuto di non silenzio', come simbolo del fatto che non si può tacere dopo questo delitto.
FIORI E CLACSON. Molti hanno deposto fiori sul ponte davanti al Cremlino, dove è avvenuto l'omicidio, mentre alcuni automobilisti si sono fermati o hanno suonato il clacson. A Nemtsov è stato reso omaggio anche a Nizhni Novgorod, città di cui era stato governatore dove decine di persone hanno composto con i loro corpi il nome di Boris.
L'OMAGGIO DI NAVALNI. Anche il blogger Alexiei Navalni, il nemico numero uno di Putin, ha reso omaggio a Nemtsov, deponendo dei fiori sul luogo del delitto. Sul posto anche un altro oppositore, Ilià Iashin, che ha chiesto alle autorità la creazione di un memoriale sul ponte dove Nemtsov è stato ucciso.

Articoli Correlati

Potresti esserti perso