Hacker Isis 140826103354
BLITZ 7 Aprile Apr 2015 2347 07 aprile 2015

Usa, Cnn: «Hacker russi nei computer della Casa Bianca»

La tivù: attacco alla rete informatica. Il governo: «Si tratta di episodio già noto, avvenuto nel 2014».

  • ...

Un hacker in azione.

Allarme informatico negli Usa.
Secondo la Cnn la Casa Bianca è finita nel mirino di hacker russi, che hanno violato il suo sistema informatico, mettendo a serio rischio la sicurezza del Paese.
PUNTO DEBOLE A FOGGY BOTTOM. La tivù, citando fonti dell’amministrazione informate su indagini già in corso, riferisce che i pirati informatici hanno violato un punto debole a Foggy Bottom.
Il consigliere per la sicurezza della White House ha negato: «Non crediamo che i sistemi siano stati compromessi».
Dopo le precisazioni di Ben Rhodes, la stessa presidenza americana ha riferito che il fatto riportato dalla Cnn non riferisce di un nuovo incidente ma si tratta solo di libere congetture su «attività preoccupanti» ma già rese note lo scorso ottobre.
VIOLAZIONI DAI SOCIAL. Ad ottobre la Casa Bianca aveva notato attività sospette sul network non classificato che fa capo all'ufficio esecutivo del presidente.
L'Fbi, il secret service e l'intelligence americana sono coinvolti nelle indagini e considerano l'episodio una delle violazioni più significative mai lanciata contro i sistemi del governo Usa.
L'intrusione è stata condotta da computer in diverse parti del mondo, tecnica spesso utilizzata dagli hacker per far perdere le proprie tracce, chi indaga sull'episodio ritiene tuttavia che vi siano elementi tali da indicare il coinvolgimento di hacker che lavorano per il governo russo.

Correlati

Potresti esserti perso